Menu

BECK apre il suo stesso concerto a Detroit dopo che la band di supporto ha dato forfait

BeFunky_beck.jpg

Il gruppo di Sean Lennon e Charlotte Kemp Muhl, The Ghost of a Saber Tooth Tiger, sabato avrebbe dovuto aprire il concerto di Beck a Detroit. Ma poche ore prima dell’inizio dell’esibizione, la band ha dato buca al musicista di Los Angeles che ha dovuto trovare una soluzione al problema. E il buon Beck ha pensato subito ad un rimedio efficace: assurdo ma vero, si è supportato da solo. Così l’artista ha prima regalato ai suoi fan un live di dieci canzoni e poi, dopo una pausa, ha iniziato il concerto vero e proprio. è proprio vero che chi fa da sé fa per tre.

Questa è stata la scaletta del concerto:

Set 1:
The Golden Age
Blackbird Chain
Lost Cause
Say Goodbye
Dead Melodies
Country Down
Heart Is a Drum
Wave
Waking Light
Blue Moon

Set 2:
Devil’s Haircut
Black Tambourine
Soul of a Man
The New Pollution
Qué Onda Güero
Hell Yes
Get Real Paid
Modern Guilt
I Think I’m in Love / I Feel Love (Donna Summer cover)
Soldier Jane
Girl
Loser
E-Pro

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=YgSPaXgAdzE&hd=1[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!