Menu

Recensioni

Fraulein Rottenmeier – Rottami

2014 - Autoproduzione
pop/elettronica

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Avresti Vinto Tu
2. Rumore
3. Salta con Me
4. I Nostri Nomi
5. Pugno sul tuo Grugno
6. Morta Maria
7. Hai Mangiato un Limone
8. La Parte C
9. Così Potente

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Certo, si può lanciargli un’ascoltata veloce e cambiare pagina non appena si sente lo sfondo elettronico partire. Oppure si può rimanere, ascoltare con calma, accorgersi che i testi sono un’altra cosa, che i beat sono sempre uno sfondo più o meno dolce per qualcosa di più.

Partono tranquilli, Avresti Vinto Tu, che mette di fronte a come sarebbe andata se non ci avessero creduto a fondo. Così non è stato, per fortuna, e quindi esplodono in Rumore: veloce, martellante, coinvolgente. “con la testa con il cuore”, un po’ come fanno loro ecco.
Poi via, ci si perde in un mare di elettronica, in una distesa che tira sempre al pop senza mai dimenticarsi di far muovere chi ascolta; romantici (I Nostri Nomi) e aggressivi (Pugno sul tuo Grugno), ironici (Hai Mangiato un Limone) e enigmatici (Morta Maria, che potrebbe parlare di moltissime cose, senza specificità). Si sono evoluti moltissimo dal primo disco, raggiungendo una maturità ben più profonda, lasciando da parte la componente trash e spingendosi in un’analisi musicale e umana molto più dettagliata. Loro stessi si rispondono, a distanza di tempo, con La Parte C, che si contrappone nettamente all’apertura del disco precedente.

Sono nati nella parte bresciana della Valcamonica, un posto che non ispira esattamente l’idea di innovazione musicale, e si stanno spingendo ben più in là di molti gruppi italiani del momento: quando ci si muove tanto mentre si ascoltano testi ben fatti spesso vengono in mente i Subsonica, ma erano altri tempi, è ora di lasciargli spazio per crescere ancora senza confronti e pregiudizi perché il futuro dei Fraulein Rottenmeier promette un gran bene.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=_AUYuvrI-To[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close