Menu

Nessuna pace per BURZUM: per la Francia è colpevole.

MFW+ghaal+is+gay+and+a+vergetarian+_57044cc69c83137cbe2088e8948ea936

Le accuse sono di “incitazione all’odio razziale ed esaltazione dei crimini di guerra a mezzo internet”. Secondo la giustizia francese il “buon” Varg avrebbe postato commenti xenofobi ed antisemiti su diversi forum su internet ed è stato condannato a sei mesi di reclusione (sospesi) e ben 8000 euro di multa. Vikernes sostiene che chiunque avrebbe potuto scrivere quei post siccome in giro per la rete ci sarebbero ben 350 persone che sostengono di essere Varg Vikernes. A dare la notizia della sua colpevolezza è stato il sito norvegese The Local sostenendo anche che durante il verdetto né Burzum né il suo avvocato erano presenti in tribunale. Di certo il post uscito nel 2011 sul suo sito ufficiale in cui consigliava di votare il Fronte Nazionale di Marine Le Pen magari non ha deposto in suo favore. A dirla con Max Pezzali “Bello non ti passa più, te la sei voluta tu. Vuoi la bicicletta e poi pedalare e Burzum tuoi”.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close