Menu

Interviste

Intervista ai BUDDHA SUPEROVERDRIVE

buddha

Abbiamo scambiato 4 chiacchiere, con i Buddha Superoverdrive duo proveniente da Napoli che tornerà a settembre con la ristampa del loro secondo ep “14/11/13”.

Ciao ragazzi, Parlateci del vostro percorso fino ad adesso, che il nome promette bene!
Il progetto Buddha Superoverdrive è nato da circa 2 anni, per un incontro quasi casuale. Per quanto non ci conoscessimo prima da subito abbiamo instaurato un grande feeling musicale che ci ha portato a creare sound e brani in modo più che naturale. In questi due anni siamo riusciti ad ottenere buoni risultati sia nei live (solo quest’anno abbiamo raggiunto le 40 date) sia nelle produzioni e collaborazioni : nel 2013 sono usciti 2 Ep, un live, registrato x un secret concert al Charlie Studio di Quarto, missato poi ad Officina 99, ed un Ep studio, registrato al K-lab da Giuseppe Fontanella (24Grana),uscito in tiratura limitata ed ora in ristampa. Sempre nel 2013 abbiamo registrato due video-live nello studio CasaLavica, che ci hanno dato un’ottima visibilità e che ci hanno permesso di farci conoscere anche fuori dal territorio Campano.

Quali sono i vostri futuri progetti?
In cantiere abbiamo un po’ di cose : in primis la ristampa di “14/11/13” (il nostro secondo Ep) sempre in tiratura limitata di 77 copie, e la produzione di musicassette, dal titolo A Mano, che racchiudono un poco di materiale della band, con in più l’inserimento dei Testi-Maschera in versione audio. Abbiamo intenzione di uscire con un Vinile 45 giri dove si troveranno 2 brani, tra cui Magnolia, del quale a settembre verrà realizzato il video ufficiale.

Allegata a questa intervista trovate il video dei “Testi/Maschera di Tutto Da Rifare”, che è una bella pensata. Come lo avete realizzato?
I Testi-Maschera sono contributi audio/video che durante i nostri live chiediamo al pubblico di fare: leggere dietro una maschera del Buddha quelli che sono i nostri testi e darne un’interpretazione.
L’idea del video promo di Tutto Da Rifare, brano inserito nella ristampa di “14/11/13”, registrato presso La Casetta Studio in seguito alla vittoria al Pummarock Festival, è venuta proprio in seguito alla quantità di video fatti dal nostro pubblico, visibili tra l’altro sul nostro canale YouTube.

E per quanto riguarda le vostre prossime date live?
Per quello che riguarda i live, avendo chiuso questo anno in attivo con un bel Tour che ci ha portato in giro per l’Italia, con la nostra agenzia di Booking (ClapHands), stiamo già lavorando per la prossima stagione. Nella speranza ovviamente di suonare il doppio di quanto fatto quest’anno. Come altre cose in cantiere ci sono poi le collaborazioni che facciamo con altre band: il format DuoBattle insieme ad un altro duo, gli Arduo, con i quali condividiamo il palco montando 2 batterie,basso e chitarra,facendo sia brani separati sia tutti e quattro insieme e con i quali siamo già alla quinta data, e la collaborazione con le Naphta Narcisse, band prodotta dal Mafio (già con Diodato e Luminal) della quale i Buddha sono diventati la sezione ritmica.

Tirate fuori un aneddoto.
Ci trovavamo a Firenze per una registrazione (che probabilmente finirà sul vinile) dove abbiamo conosciuto una persona che faticheremo a dimenticare: Alberto. Costui ci ha ospitato per due giorni, aveva la casa piena di statuette di Buddha, beveva vino ad una velocità impressionante (in qualche maniera dovevamo stargli dietro) e ci ha insegnato tante cose, su tutte che le tracce non sono solo tracce audio.

Grazie di questa intervista ragazzi!
In ultimo vorremmo lanciare un importante messaggio alla nazione: non abbiate timore, ricominciate a pogare ai concerti!
Ciao!

 

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=4dIclSav_7o[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Articoli correlati

Close