Menu

Recensioni

Pugaciov Sulla Luna – Pugaciov Sulla Luna

2014 - Autoproduzione
punk/rock/alternative

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Slap
2. Bigger blue sea
3. Universe
4. Terra

Web

Sito Ufficiale
Facebook

EP breve per i Pugaciov Sulla Luna. Quattro unici brani che evocano una bella atmosfera stile anni novanta. Un leggero tuffo nel passato rimanendo tuttavia ancorati al presente.

Ruvido brit pop condito con accenni di becero punk rock: è questa la ricetta della band trentina. L’EP si apre con l’accattivante “Slap”, traccia d’apertura trasudante punk da tutti i pori che però ci manda un po’ fuori strada rispetto al resto del disco. Infatti il brano è seguito da “Bigger Blue Sea” con il quale il lavoro prende una piega più rilassata e distesa che spezza l’intensità e l’aggressività con cui era partito. La pacatezza, che comunque mantiene sempre un velo di cattiveria di base, prosegue in effetti anche con “Universe” con cui l’EP assume toni più cupi e malinconici intervallati da momenti di rabbia apparente. A chiudere il tutto c’è “Terra”, unico brano in italiano del disco, introspettivo e più aspro sulla falsa riga degli Afterhours. Il tutto è sovrastato dalla voce “rotteniana” del cantante, viscerale e rabbiosa.

Semplice e conciso con una forte energia di fondo e il giusto sapore di cemento, i Pugaciov Sulla Luna hanno usato l’essenziale in un’era dominata dalla tecnologia. Puro e sano rock senza inutili fronzoli. Grezzo e ridotto all’osso come si deve.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close