Menu

NEW ORDER, contratto con la Mute Records e nuovo disco

[youtube width=”750″ height=”500″]https://www.youtube.com/watch?v=FYH8DsU2WCk[/youtube]

I New Order sono pronti al ritorno dopo la pubblicazione del loro ultimo lavoro da studio nel 2013, con l’album “Lost Sirens“, e dopo il definitivo abbandono dello storico bassista Peter Hook, e per farlo hanno deciso di accasarsi dalle parti della Mute Records, abbandonando definitivamente i lidi sicuri ma “poco liberi” della Warner.

La scelta coincide perfettamente con la volontà del gruppo di rimettere piede in studio e produrre la decima fatica rinverdendo i fasti della collaborazione con le etichette indipendenti che tanto successo e visibilità donarono al gruppo nei primi anni ’80, grazie all’ala protettrice della Factory Records.

Proprio con l’indipendente Factory i New Order produssero uno dei singoli di maggior successo in Gran Bretagna, il cavallo di battaglia del gruppo “Blue Monday“, ed oggi sono pronti a riallacciare un discorso interrotto qualche anno fa con programmi già ben delineati, così come afferma Bernard Sumner: “abbiamo già pronti otto brani per il nuovo disco. Ne mancano due per completare il lavoro“.

Annunci ufficiali sarebbero prematuri ma una data di rilascio probabile potrebbe essere quella della primavera del 2015, sono attesi, ovviamente, nel futuro imminente ulteriori e più precise informazioni a riguardo. Stay tuned!

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close