Menu

RUGGINE: a novembre il nuovo album “Iceberg”

Uscirà a novembre 2014, in cd per V4V-RecordsCanalese NoiseVollmer  e vinile per V4V-RecordsSangue DischiEscape From TodayCanalese Noise Vollmer Industries, “Iceberg”, il nuovo album dei piemontesi Ruggine, rei di aver portato la lezione/reading spoken word dei Massimo Volume ad un livello successivo con la loro amalgama di math-post-rock e liriche caustiche. Un punto di svolta per la maturità raggiunta nella scrittura dei brani e nella stesura dei testi, un lavoro più curato in tutti i suoi aspetti ed ancora più compatto e diretto di quelli precedenti. Registrato in analogico e in presa diretta da Massimiliano Moccia presso il Blue Record Studio di Mondovì, mixato presso il Mam Recording Studio di Cavallermaggiore da Massimiliano Moccia e masterizzato da Carl Saff presso il Saff Mastering di Chicago.
Con l’uscita di “Iceberg” i Ruggine si preparano alla presentazione dell’album con un tour promozionale in tutta Italia ed in giro per l’Europa.
Qui sopra trovate il teaser ufficiale: 

Nel novembre del 1994 l’alluvione colpì Narzole, paese natale dei Ruggine, ed i suoi paesi limitrofi.
A distanza di vent’anni esatti da quella catastrofe la band si appresta a presentare il suo nuovo album: “Iceberg”.
I contenuti delle immagini del teaser descrivono quello che la furia dell’acqua lasciò alle sue spalle dopo il passaggio, un ponte raso al suolo sul quale scorreva la linea ferroviaria ed una strada.

ruggine_iceberg

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close