Menu

Recensioni

Sonic Daze – First Coming

2014 - Autoproduzione
rock / garage

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Hear Me Calling
2. When The Sun
3. Amorality
4. So Many Colours
5. Come Back Tomorrow
6. Get Out Of The Way

Web

Sito Ufficiale
Facebook

C’è sempre bisogno di una bella bordata di Garage Rock, soprattutto se il suffisso “Rock” possiamo tranquillamente sostituirlo con “Punk”. Però è una materia infingarda, quella del Garage; genere che è indubbiamente facile replicare, che non chiede ai suoi esecutori particolari doti da innovatori, ma che poi è dannatamente difficile proporre con credibilità e impatto, tanto che il rischio di annegare nella marea infinita dei replicanti è un rischio sempre molto alto.

I Sonic Daze da Bari, formatisi nel 2010 e solo ora all’esordio con First Coming, Ep di 6 pezzi (e recensito da noi di IS con colpevole ritardo, dato che il dischetto è uscito nei primi mesi del 2014) sono credibili. E questo già deve farvi convincere della bontà del prodotto.
Il fondatore della band Massimiliano Demata, Vittoriano Amorueso, Serena Curatelli e Giuseppe Santorsola non sono solo dei semplici conoscitori della materia. Che sì, è facile studiarsi il compitino sui vecchi vinili di Fleshtones, Barracudas (a cui è dedicata l’ottima, e quindi crediamo volutamente calligrafica, So Many Colours), Real Kids e compagnia bella, ma poi bisogna suonare tirando fuori quel “in più” necessario a non farti sembrare semplice epigone di. Ecco, i Sonic Daze quella cosa ce l’hanno. Sia che attacchino con un pezzo di Frat Rock puro (Hear Me Calling, replicando poi poco più avanti con Come Back Tomorrow), sia che si gettino nel vortice del Punk, strizzando l’occhio ora al Powerpop (When The Sun), ora a roba più stradaiola (la sguaiata Amorality e Get Out Of The Way).

Insomma, roba suonata con autorevolezza e da gente che conosce il fatto suo: sicuramente dal vivo i ragazzi sono una bella botta.
Fatevi furbi, contattateli e fateli vostri.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close