Menu

Recensioni

NoN – Sacra Massa

2014 - Garage Records
rock / new wave

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. La Fine del Mondo
2. La Farfalla sul Mirino
3. Peccato
4. Lo Spettro delle Possibilità
5. Un’altra Notte
6. L’uomo che Sarà

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Ampio spettro di suoni non sempre consueti, dal noise alla new wave con tutto quello che in mezzo riescono ad infilarci, con rimandi più o meno volontari a tanta altra musica italiana, da Capovilla a Ferretti, sempre reinterpretati con batteria ancestrale, chitarre a piene mani e distorsioni a fiumi.

Il basso non arranca mai, regge il gioco da solo se si presenta il bisogno e sostiene con un’impalcatura saldissima altrimenti. Una voce a metà tra il parlato e il cantato, profonda e morbida, invade l’orecchio e culla nell’oscurità. L’amore di Peccato è dedicato ad un cuore di ghiaccio, nel pezzo più palpitante dell’album, ammaliante. Lo Spettro delle Possibilità è musicalmente prudente, così che ogni strumento capisca dove stare per un risultato straordinario.
Il resto è buio profondo, quell’oscurità che permette di scorgere le ombre e comprendere dove si sta andando senza bisogno della luce, trascinati da una forza della quale si fatica a comprendere la provenienza. Il resto è apocalisse, killer, notte, schiavitù, paura, spari, morte e teste esplose. E farfalle, perché non si può mai essere scontati con i NoN, che esplorano un intero mondo rimanendo nei confini ma non tornando mai su sé stessi, non ripetendo mai il cammino già preso.

Tenebrosi, martellanti e catramosi. Un debutto che non può che catturare e trascinare a fondo, una prima prova che verrebbe già spontaneo inserire nei classici del genere.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=tRPHHLICPXo[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close