Menu

BLACK TUSK, morto il bassista JONATHAN ATHON

[youtube width=”750″ height=”500″]http://www.youtube.com/watch?v=u1AV9-K0Lj4[/youtube]

È morto all’età di 32 anni, in conseguenza delle ferite riportate dopo un incidente stradale, il bassista e fondatore della band stoner-rock Black Tusk, Jonathan Athon. Athon, secondo la ricostruzione fornita da un quotidiano online della sua città natale, sarebbe rimasto vittima di uno scontro tra la sua motocicletta ed un SUV nella notte di venerdì 7 novembre e sarebbe deceduto nella nottata tra l’8 ed il 9 novembre dopo essere entrato in uno stato di coma irreversibile.

La famiglia del giovane musicista ha già fatto sapere che in ragione delle volontà di Athon verranno donati gli organi ed il suo corpo verrà cremato, mentre la cerimonia funebre si svolgerà in forma privata nella città di Savannah, nella contea di Chatham, in Georgia. I Black Tusk erano di recente tornati in studio insieme al produttore Joel Grind (Toxic Holocaust) per portare a termine le registrazioni del nuovo lavoro della band, il seguito dell’ep del 2013, “Tend No Wounds“.

Non esistono, al momento, dichiarazioni in merito al futuro dei Black Tusk da parte dei restanti membri della band.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close