Menu

BOB GELDOF, band aid di nuovo insieme per combattere il virus Ebola

[youtube width=”750″ height=”500″]http://www.youtube.com/watch?v=bjQzJAKxTrE[/youtube]

Si tratta di una “fortunata” casualità, ma con l’avvicinarsi del periodo natalizio ci si prepara ad accogliere nuovamente nell’etere una nuovissima versione del brano “Do They Know It’s Christmas?“, lo storico brano che Bob Geldof ed un manipolo di grandi artisti del mondo della musica registrarono nel 1984 per aiutare il continente africano nella battaglia contro la fame. L’occasione utile è rappresentata, questa volta, dalla battaglia che il continente nero sta affrontando per vincere il virus Ebola che, dall’inizio dell’epidemia ha fatto qualcosa come 5.000 morti e che molti di più ne farà da qui all’alba del nuovo anno. L’idea di Geldof, annunciata durante una conferenza stampa è quella di dare nuova vita a “Do They Know It’s Christmas” (con un profondo riadattamento testuale) per portare un contributo economico decisivo a tutti i volontari impegnati nel fronteggiare l’emergenza sul suol africano.

Geldof non ha utilizzato mezzi termini durante la conferenza stampa per definire la necessità di presa di coscienza del problema da parte di tutti: “sono decenni che ripetiamo fino alla noia che nel nostro pianeta convivono situazioni sociali di profonda disparità economica e che queste situazioni non fanno altro che alimentare il continuo insorgere di emergenze di qualsiasi tipo all’interno di determinate comunità. Non sono tornato per dire che la gente, in Africa, continua a morire per via della fame, così come fu nel 1984, ma per dire che quella gente continua a morire perché fondamentalmente vive in uno status di povertà assoluta. Non bisogna considerare solo il virus Ebola come L’Emergenza, ma una delle emergenze che si alimentano della mancanza di mezzi e dell’estrema povertà di quella gente. Per questo dobbiamo aiutarli“.

All’appello per la nuova incisione del brano hanno già risposto positivamente Bono Vox, Sam Smith, Underworld, Sinead O’Connors, Elbow, i Bastille e i One Direction ma molti altri ancora dovrebbero unirsi al progetto di Geldof. Alla produzione non mancherà, ovviamente, Quincy Jones. Non esistono, al momento, maggiori delucidazioni sulle tempistiche per la registrazione e la pubblicazione del singolo, ma notizie più aggiornate dovrebbero comunque pervenire nei prossimi giorni. Stay tuned!

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close