Menu

Recensioni

Foo Fighters – Sonic Highways

2014 - Rca
rock / alternative

Ascolta

Acquista

Tracklist

1.Something From Nothing
2.The Feast And The Famine
3.Congregation
4.What Did I Do? / God As My Witness
5.Outside
6.In the Clear
7.Subterranean
8.I Am a River

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Come anticipato da tempo, ecco arrivare puntuale l’ottavo lavoro in studio dei Foo Fighters.

La band di Dave Grohl confeziona un disco di otto tracce ( avete capito bene ) perfettamente in linea con i tempi moderni e in perfetto stile Foo Fighters. La band di Seattle propone un concept album che ci racconta un viaggio affascinante, attraverso otto città americane, tutte estremamenti importanti nella storia della musica made in Usa e fonti di ispirazione per il gruppo californiano. Ogni traccia è stata registrata in una città diversa, volendo imprimere realtà e fedeltà all’originalissima idea di questo ultimo lavoro. E così attraversando Austin, Chicago, Los Angeles, Nashville, New Orleans, New York, Seattle e Washington, i Foo Fighters ci rendono partecipi del loro viaggio trascendentale e artistico, così come recentemente fatto nella serie documentario girata per il canale HBO con l’omonimo titolo, Sonic Highways. Traccia dopo traccia, passiamo dalle sonorità di Something From Nothing a quelle tipicamente hard rock di The Feast and The Famous. Viaggiamo attraverso i timbri radiofonici di Congregation e In The Clear, non senza rimpiangere spesso la cattiveria e la dinamicità a cui ci eravamo abituati nell’arco dell’ultimo ventennio ma si sa, con l’età che avanza ormai non si può più pretendere troppo.
Quando dopo il finale di I Am A River , il miglior pezzo in assoluto del disco, ci troviamo a tirare le somme di questo Sonic Highways, possiamo concludere che la formula dei pochi pezzi ma buoni ormai sta diventando vincente, tra artisti di successo e non. Da amante della qualità a dispetto della quantità non posso che tirare giù il cappello di fronte all’ennesimo lavoro tutto sommato ben riuscito.

Sonic Highways è una nuova formula vincente per i Foo Fighters, un lavoro ben confezionato, personale e originale, che riesce a mescolare nel modo migliore la maniera classica di fare musica rock e quella moderna, rendendolo uno di quei dischi che vanno oltre le date e i tempi, trasformandolo in un prodotto “consumabile” nel lungo periodo.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=V_YlZ1JdcVk[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close