Menu

Morto il produttore KIM FOWLEY

156-167-ZOO35_MUSIC_KimFowley-new-6

Il musicista e storico produttore della rock band The Runaways, Kim Fowley, è morto all’età di 75 anni dopo aver combattuto una lunga battaglia contro il cancro. Fowley iniziò la sua lunga carriera a partire dagli anni ’60 per poi collaborare con artisti del calibro dei Kiss, di Alice Cooper, di Leon Russell e Kris Kristofferson.

Arrivò al successo mondiale nel 1975, anno in cui divenne produttore e manager del gruppo The Runaways, nel quale militava la riot girl Joan Jett, anche se il rapporto con la band durò solo due anni, dopo i quali i rapporti si incrinarono fino a rompersi definitivamente.Negli anni ’80 Fowley tornò alla ribalta come una sorta di talent-scout per gruppi come The Innocents, Steel Breeze e Shanghai.

Come scrittore di brani è rimasto attivo fino a pochi giorni dalla morte, dato che dal suo letto d’ospedale ha contribuito a creare un discreto numero di brani per il musicista statunitense Ariel Pink, pubblicati poi sull’album “Pom Pom”, uscito nel 2014.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close