Menu

Recensioni

Lester Greenowski – It’s Nothing Serious Just Life

2014 - Area Pirata Records
glam / punk

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Trail of graffiti
2. Pussy galore
3. Such a shame
4. Angela (a space odissey)
5. It's gonna be wrong
6. Electric blue
7. Little lovechild
8. Beatiful
9. Say bye bye
10. Carrie nation
11. This goes out to you
12. Ritalin baby
13. I wish i've never knew you
14. Bittersweet

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Terminata l’esperienza con le Landslide Ladies e messo da parte per il momento la lunga collaborazione con l’ex The Boys Honest John Plain (che comunque presta la propria chitarra su una manciata di pezzi del disco) per Lester Greenowski è arrivato il momento della prova del disco solista. Il rocker di Modena per l’occasione tanto solo poi non è, visto che, oltre al già citato Plain, per la realizzazione di It’s Nothing Serious Just Life si fa aiutare da un bel po’ di gente.

L’album è un sincero atto d’amore nei confronti del Rock’n’Roll, quello venato di Glam e attizzato dal fuoco del Punk; insomma, quello insegnatoci dai maestri indiscussi del genere, due su tutti Johnny Thunders e Stiv Bators.
E quindi con i santini dei due eroi citati sopra che il nostro Lester si è gettato anima e corpo nella registrazione dell’album; nei pezzi più tirati (Pussy Galore, Its Gonna Be Wrong, Beatiful, Ritalin Baby) si avverte un consueto aroma di Punk stradaiolo anni ’90 unito alla sensibilità muscolosa di certo nuovo Power Pop americano (Kurt Baker).
C’è il mid tempo alla Boys (non a caso con Plain alla solista) di Say Bye Bye; c’è un certo aroma Pub Rock alla Graham Parker in Electric Blue e Carrie Nation; ci sono anche le ballate struggenti ma melodicamente avvincenti come Little Lovechild. C’è la melodia solare di This Goes Out To You, ballatona che potrebbe essere uscita dalla penna di Tom Petty.

Insomma, ci sono molti riferimenti, ma Greenowski li amalgama sapientemente rendendo l’album estremamente piacevole all’ascolto, anche grazie all’uso della sua voce roca che stona piacevolmente con le melodie a presa rapida che infarciscono il disco.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=DNmFEQM35-8[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close