Menu

Recensioni

Seraphins – Colorful

2014 - Macignus Records
rock / pop

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Dreamless
2. Anxiety
3. Feeling Right
4. The Wanderer
5. Drawbacks
6. Mars
7. Welcome Face
8. Mine
9. Golden Highway
10. Judas
11. Time to Think

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Indubbiamente un disco di pregio, ben suonato, che sceglie una strada e la prende senza ripensarci due volte: sapere dove si vuole andare non è poco e i Seraphins non solo hanno deciso la meta, ma hanno anche tutte le carte in regola per arrivarci.

Difficile assegnare un genere senza prendere a esempio qualche gruppo più noto (cosa che non accadrà), diciamo che si infilano in un rock che dal vivo potrebbe anche essere definito duro, ma qui è troppo pulito dalla post produzione, i suoni sono tutti accorpati tra loro, la voce poco efficace, nessuno ne esce vincitore. Tutto questo rende il lavoro piacevolissimo all’ascolto, è scorrevole e difficilmente stanca, ma è ben lontano dal risultare incisivo. Ritornelli, passaggi e apici colpiscono l’orecchio, lo attirano, ma nonostante ciò non rimangono impressi.
Sicuramente c’è una fascia di ascoltatori che prediligono il genere, forse poco sviluppata in Italia (il che rimane in perfetta linea con i tour internazionali della band), ma è comunque un fetta sulla quale è difficile fare colpo: probabilmente prediligono grandi nomi internazionali, difficile si cimentino alla scoperta di realtà lombarde ancora poco conosciute.

Peccato, perché qualità e volontà ci sono, si sentono una padronanza strumentale ed un lavoro di costruzione dei pezzi non comune, una grinta che potrebbe portarli molto lontano, ma tutto si perde nel marasma di suoni troppo puliti ed ordinati: lasciando che ci siano cose fuori posto, che gli strumenti e la voce salgano e scendano per farsi notare, otterremo un lavoro di grande livello.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=EVjHwsRsOzg[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close