Menu

ANDREW BIRD: una data in Italia a giugno

andrewbird

Andrew Bird ha imbracciato il suo primo violino all’età di quattro anni e ha trascorso la sua adolescenza imparando il repertorio classico completamente a orecchio. Il giovane Bird si è appassionato ad una enorme varietà di stili musicali tra cui il jazz, il country blues e il folk, sintetizzandoli poi nel suo personalissimo ed elegante pop. Dall’inizio della sua carriera discografica nel 1996 con l’album d’esordio Music of Hair Bird ha pubblicato 11 album, tra cui ricordiamo i bellissimi Noble Beast e Armchair Apocrypha e suonato migliaia di concerti, collaborando con artisti del calibro di Jeff Tweedy, Glenn Kotche, Ani Di Franco, Rufus Wainwright e Bonnie “Prince” Billy, dando vita ad uno stile raffinato e originale ed affermandosi come uno dei talenti più geniali della scena indipendente americana degli ultimi 20 anni.

L’eclettico e geniale polistrumentista di Chicago torna in Italia dopo anni di assenza per un’unica imperdibile data a Ferrara.

Ecco tutti i dettagli:

30 giugno 2015 – Ferrara – Cortile del Castello Estense – Ferrara Sotto le Stelle
www.ferrarasottolestelle.it
Ingresso: 18€ +d.p.
Prevendite disponibili da mercoledì 4 marzo

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=oecHq2neweA[/youtube]

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close