Menu

CROWDFUNDING: una tecnologia permetterà ai musicisti morti di resuscitare

selena

Come riportato da Billboard e confermato dalla pagina ufficiale della stessa cantante, la famiglia di Selena Quintanilla – assassinata esattamente 20 anni fa – lancerà una campagna crowdfunding per raccogliere una cifra pari a 500.000$ con cui portare nuovamente in vita la regina della musica tejano.

Come? Attraverso una tecnologia che promette di catturare l’essenza umana e digitalizzarla per poi permettere all’ologramma avanzato – un vero e proprio Digitized Human Essence – di Selena di interagire autonomamente con esseri umani e imparare nuove cose pur restando fedele alle caratteristiche mentali della persona stessa.
La tecnologia è sviluppata dalla Acrovirt e stando a quanto dichiarato dal CEO Terry Kennedy sulla propria pagina Linkedin

“Acrovirt è entrata in collaborazione con i migliori ricercatori di neuroscienza per migliorare le proprie tecnologie che consentono di trasferire le informazioni biologiche di un individuo all’interno di un ambiente digitalizzato. Utilizzando dettagliate e personalizzate funzioni individuali possiamo riuscire a mappare mente, corpo e cervello dell’individuo ed il Digitized Human Essence riuscirà ad apprendere e reagire autonomamente come fosse la sua controparte umana. Il Digitized Human Essence avrà la capacità di interagire online in varie forme, come l’intrattenimento, gli sport, lo shopping, apprendimento ed anche la condivisione di files.”

Insomma, una via di mezzo tra Caprica e lo speciale natalizio di Black Mirror.
La cantante potrà quindi comporre nuova musica e andare in tour dal 2018 fino all’eternità.
Noi non vediamo l’ora e voi?

https://www.youtube.com/watch?v=TDFcTmdQqIc

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close