Menu

Recensioni

Pelican – The Cliff

2015 - Southern Lord
post-metal

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. The Cliff (Vocal Version)
2. The Cliff (Justin Broadrick Remix)
3. The Cliff (Palms Remix)
4. The Wait

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Nuovo EP dei Pelican ma poca carne al fuoco. O meglio: sì però….che me ne faccio di un’uscita simile? Dai, cazzo, un po’ più di impegno signori, il pezzo qui riproposto in più salse è comunque già uscito su “Forever Becoming”.

Ok ok, il brano in questione, ossia “The Cliff” è oggettivamente qualcosa che finisce per spaccarti culo e cuore, come nelle migliori storie d’amore. E qua ne abbiamo ben tre versioni. La prima vede alla voce Allen Epley e ammanta di pop le distorsioni post-stoner dei pellicani, infila un ritornellone che porta alle lacrime e fa serpeggiare suoni di classe. Il secondo è un remixino a firma Justin Broadrick che, nonostante i riesumati Godflesh, qui rimaneggia la situazione come ai bei tempi dei Techno Animal, raddoppia la durata del pezzo, lo martoria, lu DUBbizza, insomma fa tutte le cose che sa fare bene. La terza ed ultima versione è la manipolazione ad opera dei Palms Harris e Meyer, che spingono l’acceleratore su lidi industrial-palmsiani, pompando a chiodo il basso e dandoci tutto sui denti rendendo il pezzo il migliore dei tre. In chiusura l’aggiunta di “The Wait” che invece è un pezzo a) inutile b) dai suoni agghiaccianti.

Se la virata pop è la reale identità del futuro dei Pelican ben venga. Ma basta EP inutili. Ci vuole roba nuova.

https://www.youtube.com/watch?v=pGpXWdcMczg

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close