Recensioni

JMDL Jack Makkia & Dam Larko – Silence

2015 - Audioplate Records
hip-hop

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Silence
2. Classic - Classius Clay
3. Black Rain - Lacrima Sporca feat Brain & Claver Gold
4. No Future - Senza Santi Nè Eroi
5. Harlem Shake - Fanculo feat Ares Adami & E-Green
6. Hate - La 25°
7. Empty - Un ottimo pretesto
8. Sad - Il modo migliore feat Layla Jallow
9. Boogie - Sotto le stelle del jazz feat Alo
10. Killer - Instinct - Hokuto Shinken feat Santiegaz & Virux
11. 1984 - Tempi Moderni
12. Gorilla's Pillz - Dam, Johnny & Jack feat Johnny Roy
13. Kae - Il vento dell'Alea
14. Bonus - Malus

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Non si esce vivi dagli anni ’90, nel caso specifico reparto rap/hip hop… E per fortuna, aggiungo, tenuto conto quanto gira benone codesto dischetto firmato da Jack Makkia & Dam Larko, entrambi membri della crew bolognese Arena 051.

A.T.P.C., Chief & Soci, Sottotono, Neffa versione dopa e limitrofi sono i riferimenti più immediati e che soggiungono fin dai primissimi play di questo “Silence”, background presente dal primo all’ultimo secondo e richiamato pure in maniera esplicita (il “già so già sai” di “Classic – Cassius Clay” è più che emblematico in tal senso), ma mai con finalità ed esiti meramente imitatori e/o revivalistici.

14 tracce che girano dunque agili e snelle, con alcuni picchi significativi tipo “Black rain – Lacrima sporca” con il Re Mida Claver Gold, “No future – Senza santi nè eroi” con produzione dei già decantati Kintsugi e presenti, sempre in coabitazione, anche nella bombissima del lotto alias “Empty – Un ottimo pretesto” ed infine l’assolutamente irresistibile beat funky zarro by XXX-Fila di “1984 – Tempi moderni”.
Bene anche le rime e le tematiche affrontate, soprattutto quando lo sguardo di Jack & Dam viene rivolto all’attualità italica trattata con un flow ben costruito, potente e stiloso come nel caso della già menzionata “Empty – Un ottimo pretesto”, pezzone da ascoltare e riascoltare 1000 mila volte almeno.

Sarà anche vero che la vera musica è il silenzio e tutte le note non fanno altro che incorniciarlo (cit.)… io so solo che non ascoltare e spingere questo “Silence” sarebbe davvero colpa grave.

 

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi