INDIEtiAMO Festival: 19 e 20 giugno @ Sassocorvaro (PU)

small
|- Festival: INDIEtiAMO
|- Località: Sassocorvaro (PU)
|- Periodo: 19 e 20 Giugno
|- Anno: 2015
|- Lineup: Levante, Sadside Project, Blanket Fort, Le Lingue, Flat Bit, Tante Anna, Palco Numero Cinque, Blanc Noise, Phantorama, Rumor, Dagomago, Sig. Solo e Super Stars
|- Facebook: https://www.facebook.com/indietiamo
—————————————————————————-

Tre palchi e varie postazioni musicali itineranti, immersi nel centro storico, non distante da un’area campeggio. Tra mostre temporanee, performance e incontri culturali, le esibizioni di venticinque musicisti. Non solo un festival, ma un modo di riattivare le energie cittadine disseminandone il fermento nei vari luoghi. Il 19 e il 20 giugno torna l’INDIEtiAMO, manifestazione a sostegno della cultura indipendente che da tre anni anima le strade di Sassocorvaro (PU). Oltre al main stage,  due palchi ospiteranno il meglio della musica emergente italiana selezionata tramite INDIEtiAMO Winter Contest.

Il festival è parte integrante della rete centroitalica di supporto alla musica indipendente Indiepolitana, progetto di comunicazione e attività condivise con ulteriori realtà della scena live, quali Gubbstock (dal 24 al 26 Giugno a Gubbio), Pincio Re-public (dal 3 al 5 Luglio a Fano), Ephebia (dal 10 all’11 Luglio a Terni), Villa’n’Roll (dal 6 al 10 Agosto a Pesaro).

Dai 66 gruppi che si sono presentati alle selezioni, lo staff di INDIEtiAMO ne ha selezionati  12 che si sono esibiti dal 31 Gennaio al 21 Aprile nei principali locali live della Provincia di Pesaro e Urbino, fino alla proclamazione del vincitore, Dagomago. Un modo capillare e attento per diffondere attraverso il canale dei live una buona rappresentanza delle nuove band del sottosuolo italico.

Il fitto programma delle due giornate inizierà a partire dal pomeriggio, alle ore 17.00.

loc

Il 19 giugno, dopo l’apertura degli stand e l’inaugurazione del festival, alle ore 18.30 Alessandro Baronciani presenterà il suo nuovo libro I QUIT GIRL. A seguire i concerti di Blanket Fort, nuova identità di Hold Your Horses, vincitore del contest di Indiepolitana, raffinato folk cantautorale intriso di ispirazioni oltreoceaniche, de Le Lingue, band romana dalle variegate influenze e nata sotto l’egida del rock e del postpunk, dei Flat Bit, indiepop elettrificato con importanti variazioni sul tema della drum n’bass, dei Tante Anna, progetto minimale di Alessandro Baronciani e Thomas Koppen, e dei Sadside Project, indiefolk elegante e travolgente al contempo.

Il 20 giugno dopo la premiazione di Dagomago – vincitore del contest INDIEtiAMO – Vittorio Lattanzi presenterà “Un anno di Lercio”. Per quanto riguarda i live, toccherà invece ai Palco Numero Cinque, un frullato di cantautorato italiano, alternative rock, progressive e musica elettronica, ai Blanc Noise, delicatezza scura e inquietudini sonore, ai Phantorama, evoluzioni canore stravaganti e fusione di generi musicali apparentemente distanti, il tutto senza l’utilizzo delle chitarre, ai Rumor, trio che affonda le proprie radici nel rock con incursioni negli universi del pop, a Dagomago, musica leggera da cantare a squarciagola, ai Sig. Solo &Super Stars, con la loro ricerca sociale in salsa acid-pop, e a Levante, splendida musa ispiratrice del nuovo cantautorato italico.

Il festival è organizzato dall’Associazione culturale L.i.m.a., Laboratorio Indipendente Musica e Arte, nata nel 2010 dalla volontà di un gruppo di ragazzi intenzionati ad avviare progetti a sostegno della cultura allo scopo di far emergere le eccellenze italiane spesso bistrattate da un sistema che mira solo ed esclusivamente al profitto.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi