LAIBACH: due date in Corea del Nord

Laibach-Spectre-6-photo-by-Maya-Nightingale

Gli sloveni Laibach suoneranno il prossimo agosto a Pyongyang, capitale della Corea Del Nord. Ad annunciarlo l’etichetta discografica Mute Records che, nel comunicato stampa poi ripreso dalla stessa band sulla propria pagina Facebook ufficiale, specifica che i Laibach parteciperanno alle celebrazioni per il 70esimo anniversario dalla fine della colonizzazione giapponese della Corea del Nord i prossimi 19 e 20 agosto. Le due date sono state ribattezzate appunto “The Liberation Day Tour”.
L’esibizione della band in Corea del Nord sarà oggetto di documentario in uscita nel 2016.

I Laibach saranno così la prima band straniera di sempre a suonare in Corea del Nord.

“Anche se la nostra missione è quella di far vivere a più cittadini nordcoreani possibili la Laibach experience, stiamo anche lavorando duramente per garantire che un certo numero di stranieri siano benvenuti, nello spirito della fratellanza e della comprensione tra le persone. In ogni caso il numero di biglietti per gli stranieri sarà limitato, quindi fino a prossima comunicazione:
«Iscrivetevi alla lista di attesa con uno dei nostri due partner turistici nordcoreani.»”

I Laibach, formatisi a Trbovlje 35 anni fa, sono il gruppo sloveno più noto all’estero e sono uno dei capisaldi della scena industrial europea.

laibachnorthkorea

 

 

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi