NIRVANA, 16 demo inediti della band finiscono online

Nirvana Portrait at the Warfield Theater

I brani in questione, in realtà, sono assai conosciuti dai fans della band di Kurt Cobain, ma le versioni degli stessi provengono da archivi che mai prima d’ora avevano visto la luce e che riportano la band ai tempi delle registrazioni di “Nevermind” e di “In Utero“, tra il 1991 ed il 1993.

Tra i 16 brani segnalati possiamo trovare outtakes come “Sappy“, un nuovo missaggio per “Verse Chorus Verse“, una versione di “Heart-Shaped Box” contenente un lungo assolo di chitarra ed i demos di “I Hate Myself And I Want To Die” e “Scentless Apprentice“.

Il materiale sarebbe “saltato” fuori dagli archivi durante le revisioni del catalogo in occasione della registrazione del documentario di Brett Morgen, “Kurt Cobain: Montage Of Heck“. Lo stesso Morgen ha aggiunto che, negli archivi dei componenti superstiti dei Nirvana e della famiglia di Cobain ci sono qualcosa come 200 ore di materiale audio mai rilasciato prima, chiarendo, poi, che al momento non esiste nulla sulla possibile pubblicazione di tale materiale.

I brani, apparsi nella giornata di oggi su alcuni canali Youtube, sono stati immediatamente rimossi per violazione della legge sul copyright, tranne questa versione del brano delle EarthDivine And Bright” che condividiamo con voi poco sotto il testo della news.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi