Recensioni

Cronofobia – Satira E Sarcasmo

2015 - Indiebox
rock / alternative / grunge

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. La Storia Di Chi Va Per Mare
2. Comunque Vada
3. West
4. Pazienza
5. Le Miniere Di Putunni
6. Meta
7. Domani
8. Falò Di Canzoni
9. Quando Puoi
10. Nuoto
11. Piacere Ninfa
12. Caffè Delle Tre
13. Memorie

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Nati fra il 2007 ed il 2008, i Cronofobia sono un terzetto bresciano che propone un rock alternative in italiano che si differenzia da quello di molti altri colleghi per l’essere completo e fatto bene.

Bastano pochissime note per capire di avere di fronte una band completa e talentuosa che, nonostante l’esiguità numerica dei componenti, si fa sentire e riesce a riempire la ritmica come in pochi sanno fare.
“Satira e Sarcasmo”, che mantiene il nome del precedente EP, è difficile da inquadrare in quanto la varietà di genere proposti fanno si che esso sia un arcobaleno di stili e di note.
“Comunque Vada”, molto radiofonica, propone una sorta di grunge modernizzato e piacevole; “Le Miniere Di Putunni”, il cui intro arpeggiato è un plus notevole all’interno della composizione, contrappone clean e distorto facendo sì che se nella strofa troviamo come protagonista un interessante e vivace basso, nel ritornello invece passa in primo piano una chitarra monotematica ma distorta.
“Caffè Delle Tre” è il brano più completo e significativo dell’album e che mette in mostra l’eclettismo musicale e la natura cantautoriale della band. L’unica pecca del pezzo, che per altro ritrovo anche in altri pezzi, è come in alcuni momenti, a volte troppi, la musica sovrasti la voce, creando una sorta di disequilibrio che a volte scalfisce la bellezza della composizione.
“Memorie” conclude in modo poetico e non cantato “Satira e Sarcasmo”, un album che merita di essere scoperto e ascoltato.

I Cronofobia sono un prodotto interessante che, pur non sviluppandosi su un filone preciso, hanno messo nero su bianco la loro versatilità e la loro bravura su più fronti incidendo un album che fino ad ora risulta fra i più originali per quanto riguarda il mondo alternative 2015.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi