AIDAN BAKER: questo mese in tour in Italia

aidanbaker

Aidan Baker è un polistrumentista, con formazione classica in flauto, ma più noto come chitarrista. Utilizzando vari effetti elettronici combinati con i più diversi stili di suonare chitarrre accuratamente preparate, Baker crea una musica che è classificabile come nelle ambient sperimentale, basata su chiare influenze shoegaze, post-rock, neo-classica e jazz.
Nel corso degli ultimi dieci anni, Baker ha pubblicato numerose registarzioni, sia da solista, con il suo duo Nadja, e con vari altri progetti, su etichette come Giza Recordings, Alien8 Recordings, Drone Records e la sua label personale, la Broken Spine Productions.
Egli è anche autore di numerosi libri di poesia.
Baker ha collaborato in studio e dal vivo con artisti del calibro di Tim Hecker, Jefre Cantu-Ledesma, Peter Broderick, Carla Bozulich, Jessica Baillif, e membri di The Jesus Lizard e Swans.
Ha anche composto e suonato con ensemble classiche contemporanee come The Penderecki Quartet
e The Riga Sifonietta.
Baker ha girato e suonato molto in tutto il mondo, tra apparizioni e festival internazionali come FIMAV, SXSW, Incubate, Unsound, e Mutek, tra gli altri.
Originario di Toronto, in Canada, Baker attualmente risiede a Berlino.
Da martedì 15 settembre Aidan Baker sarà in Italia per una serie di concerti nel nostro paese.
Ecco il programma del suo tuor

15.09 – Freakout Club, Bologna – w/ Uochi Toki
16.09 – Via Mazzini 66, Ravenna
17.09 – TBA
18.09 – Altroquando, Zero Branco (Treviso)
19.09 – Stay At Home Festival, Bagnaria (Udine)
20.09 – Nerodiseppia (afternoon) & Spazio Aereo (evening), Venezia

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi