SAKEE SED: a novembre il nuovo album “Hardcore da Saloon”

sakeesed

A due anni di distanza dal precedente lavoro “Ceci n’est pas un EP”, esce martedì 3 Novembre su Apropolipo Records “Hardcore da Saloon”, il terzo album dei Sakee Sed, tredici tracce che dipingono e incidono la voglia di creare qualcosa di nuovo ed evadere da una realtà sempre uguale, stazionaria e monotona portandoci così in una nuova dimensione sonora e sentimentale nella quale ci si abbandona al solo suono di un pianoforte elettrico, di una batteria e della voce di Marco Ghezzi.
Un viaggio bizzarro, del tutto nuovo, fatto di figure retoriche, da immaginari fantascientifici e da altri così vicini a noi da non rendercene conto.
“Hardcore da Saloon” è un disco che spinge su un rock viscerale, compatto, nel quale gli strumenti in gioco non si danno mai tregua, si tuffano nel progressive e ne escono con la classica, partono dagli anni ’20 e approdano nel punk-stoner, una ricerca del gioco con la musica che mai prima nessuno aveva osato con solo due strumenti.
I testi di Marco Ghezzi alternano tra poesie e racconti dal significato spesso ermetico, da interpretare e scoprire con l’ascolto dei tredici brani.
Il sound voluto è enorme, ricco di basse e di armoniche, un disco scritto e pensato per essere suonato live dove, solo in due, Marco Ghezzi e Gianluca Perucchini sapranno dare la massima espressione a questo loro nuovo terzo album.
E’ tutt’ora oggetto di discussione, anche per la band, se “Hardcore da Saloon” sia solo il titolo del loro terzo disco o se un vero e proprio genere musicale.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi