Recensioni

Drake & Future – What a Time To Be Alive

2015 - A1
hip-hop

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Digital Dash
2. Big Rings
3. Live From the Gutter
4. Diamonds Dancing
5. Scholarships
6. Plastic Bag
7. I'm the Plug
8. Change Locations
9. Jumpman
10. Jersey
11. 30 for 30 Freestyle

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Le accuse di ghostwriting da parte di Meek Mill e il successivo dissing tra i due, così come gli anni al vertice del mondo rap lo hanno reso impavido, un temperamento che passa attraverso flow smussati e beat duri. Non c’è alcuna prova definitiva che Drake abbia raggiunto l’apice della sua carriera. E, ad essere onesti, sta raccogliendo molti frutti da questa partnership con Future.  Una collaborazione che ricorda molto (anche nelle grafiche) il progetto “Watch the Throne” targato Jay Z e Kanye West. “What a Time To Be Alive” è stato registrato ad Atlanta in sei giorni. Drake e Future sono una coppia complementare, suonano bene assieme, anche se una volta ascoltato fino in fondo questo lavoro stilisticamente parlando sembra più un album di Future featuring Drake che viceversa.

“Me and my friends, we got money to spend” recita Drake in “Change Locations”, un brano esemplare per capire il lavoro, pieno di questa tipologia di beat e sound dopati. Un album veramente piacevole da ascoltare. Così come il tributo a Michael Jordan (“Jumpman”) è talmente incantevole che ci sono voluti un paio di ascolti prima di rendermi conto che il coro in realtà è un gioco di parole “Jumpman, Jumpman, Jumpman, them boys up to something!” C’è tempo anche per sperimentare (“Diamonds Dancing”), qualcosa che non hai mai sentito da entrambi e per un Drake eccezionale in “I’m the Plug”.

“What a Time To Be Alive” non invecchierà bene ma almeno suona alla perfezione ora, un progetto costruito con cura nonostante il processo di registrazione rapido. Il tape potrebbe essere il miglior prodotto rap dall’uscita di “Compton” di Dr. Dre. Per ora è il suono di due delle più grandi figure pop correnti che hanno utilizzato i reciproci punti di forza per mettere in evidenza il proprio.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi