Sgt. Paper

SGT. PAPER #2: “Andare In Cascetta”

sgtpaper

I libri a tema musicale come non li avete mai letti. Molti credono che la musica sia fatta solo di dischi. Io invece penso che la musica sia anche e soprattutto fatta di carta. La musica si sfoglia, tra i polpastrelli le vite di chi l’ha scritta. La musica è la vita degli altri. Gli angoli delle pagine a volte graffiano e fanno sgorgare il sangue, come le storie tragiche di tanti musicisti. Cosa sarebbe la musica se ci si limitasse ai solo dischi? Forse soltanto un insieme di note senza spiegazione.

“Andare In Cascetta”
Storie di rock quotidiano
a cura di Manuel Graziani e Maximiliano Bianchi (A Morte Libri)

Leggere è sempre stato un piacere. Leggere con la musica nelle cuffie o nelle casse è un piacere ancora più intenso. Vi lascio immaginare invece cosa sia leggere un libro che parla di Rock and Roll ascoltando musica, più precisamente l’ultimo disco di Dave Gahan. Il risultato è a dir poco strepitoso.
Ma andiamo con calma. Quello che abbiamo davanti è un libro da gustare e godersi viaggiando su un treno: 13 miniracconti, 13 storie inventate di sana pianta da 13 autori diversi. Racconti brevi, che noi amanti della musica abbiamo vissuto, o vorremo almeno vivere una volta nella vita. Come avere  Mike Patton che bussa alla tua porta e ti chiede una cassetta.
Requisito essenziale: avere il rock and roll al posto dei globuli bianchi. In caso di malanni stagionali infatti un disco, come un vinile o un libro come questo possono allietare il corpo e l’anima.  Se siete feticisti o fanatici, o semplici collezionisti isterici di dischi e memorabilia, se amate collezionare anche i capelli di rockstar che avete visto di sfuggita o solo sfiorato in qualche lontano concerto, questo libro fa al caso vostro. Si respira un’aria di cupa ribellione, di continuo movimento e in queste pagine sentiamo tutta la spinta rivoluzionaria della musica. Si respira la vita On the Road, l’odore di umido e di muffa dei club, l’odore di birra e di sudore, conditio sine qua non di ogni concerto che si rispetti.
Il  volume è fresco e frizzante,  si legge e si rilegge in poco tempo. Ce ne vorrebbero tanti altri come questi. Storie di rock quotidiano, storie di routine e d’avventura per chi senza musica non riesce proprio a vivere.

andare_in_cascetta_copertina

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Articoli correlati

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi