LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA: il nuovo video “Padre Nostro Dei Satelliti”

luci-centrale-elettrica-vasco-brondi-nuovo-album-disco-costellazioni-testi-canzoni-copertina

Padre nostro dei satelliti è una specie di preghiera tecnologica che conclude un documentario meraviglioso, rurale e spaziale, girato tra la provincia di Ferrara e l’intero universo: “Anzul delle stelle” di Giuseppe Di Bernardo, che uscirà prossimamente.
Il documentario ha come protagonista un celebre personaggio popolare ferrarese: Angelo Fiacchi, astrofilo. Per trent’anni ha ospitato a casa sua nottambuli e curiosi senza mai chiedere nulla, né agli ospiti né al Comune, spiegando loro le mappe celesti in dialetto ferrarese dopo aver costruito il primo osservatorio della provincia di Ferrara.
Anzul era un operaio, figlio di contadini, con la quinta elementare. Una vita unica e impensabile: dai campi di canapa, alla Berco, alle pietre da Marte.
Credeva fermamente che non siamo soli nello spazio infinito. E raccontando della vita nell’universo, tra l’ironico e il mistico, diceva molto di noi, di quello che siamo stati e di quello che saremo.”

Con queste parole Vasco Brondi ha presentato il videoclip di “Padre Nostro Dei Satelliti”, brano contenuto nel suo ultimo album “Costellazioni”, uscito a marzo 2014.

Prosegue nel frattempo il tour “CON LA CHITARRA E COMPUTER”, che da oggi a mercoledì fa tappa a Milano, nel nuovo spazio Santeria Social Club, con tre concerti sold-out, così come sono stati sold-out gli altri quattordici concerti del tour.
Queste le prossime date:

18 gennaio – MILANO – Santeria Social Club  (SOLD-OUT!)
19 gennaio – MILANO – Santeria Social Club  (SOLD-OUT!)
20 gennaio – MILANO – Santeria Social Club  (SOLD-OUT!)
21 gennaio – FOLIGNO – Supersonic
22 gennaio – SALERNO – Il Modo (SOLD-OUT!)
23 gennaio – COLLE VAL D’ELSA (Siena) – Sonar

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi