Bibliophobia

Scomparsa, di Tim Johnston

Sparge paura e illusioni Tim Johnston in questo libro di indie noir che però alla lunga convince poco, pur se scritto bene e con molta enfasi.

Ambientato in Colorado, dove due fratelli (lei diciottenne, lui quindicenne….) si inoltrano in bosco per divertirsi un po’ Un fratello e una sorella che saltellano tra pioppi e alberi. Una macchina si avvicina a loro, il fratello cade maldestramente, la sorella si dissolve nel nulla. Caitlin (la ragazza) sembra scomparsa nel nulla….

Onesto, il libro si fà apprezzare per la descrizione dei luoghi, ma la storia alla lunga sembra impantanarsi in un eloquio poco creativo.

Da un noir contemporaneo si ci aspetta di più!

71yzsJjMvVL

TITOLO: Scomparsa
TITOLO ORIGINALE: Descent
AUTORE: Tim Johnston
TRADUZIONE A CURA DI: Annamaria Biavasco, Valentina Guani
EDITORE: Neri Pozza
DATA DI PUBBLICAZIONE: 24 settembre 2015
PAGINE: 448
ISBN: 9788854510845

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Articoli correlati

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi