[Anteprima Streaming]: TUBAX – Governo Laser

tubax

A cinque anni di distanza dal precedente “Il Mondo Stava Finendoi Tubax tornano con il nuovo album Governo Laser, autoprodotto e in uscita il 29 febbraio. Ve lo offriamo in anteprima streaming (e download) proprio qui sotto

“Governo Laser” è il secondo album dei Tubax ed è stata un’esperienza completamente differente dalla registrazione del primo cd. Mentre “Il mondo stava finendo” è stato registrato in cima a una montagna innevata, in pieno inverno, l’acqua congelata nei tubi ma soprattutto a presa diretta, Governo Laser è stato concepito da subito in maniera opposta, con suoni potenti e attuali e l’intento di mantenere l’empatia e le vibrazioni che la gente riconosce nei live.
Si potrebbe dire che abbiamo deciso di investire e alzare la qualità. Per fare questo ci siamo
affidati a Giacomo Di Paolo, bolognese professionista in materia di registrazioni, registrando a
tracce separate gli 8 brani del disco, il tutto all’interno di un garage, per l’occasione allestito come
lo studio di registrazione di Steve Albini, utilizzando per la prima volta l’ausilio del “click”, ovvero
l’incubo della traccia fantasma, esperienza mentalmente massacrante, al limite di un autistico masochismo ma veramente efficace vedendo il risultato, anzi sentendolo. Non meno importante è
il fatto che Giacomo Di Paolo conosca i Tubax da sempre, sia umanamente sia come musicisti: questo ha reso molto più semplice la realizzazione e l’incisione su disco delle idee della band e della loro musica. Le incisioni si sono suddivise in 3 sezioni da circa un mese l’una con altrettante pause. Durante
questo periodo di registrazioni si sono incrociate le collaborazioni di Comakid e Francesco Giovanetti, che è ora componente fisso del gruppo. Il lavoro è stato concluso dallo studio bolognese Alpha Dept, con mix e master per mano di Andrea Suriani.

Governo Laser per i Tubax è un progetto ambizioso, dove tutte le persone coinvolte sono riuscite a migliorarlo mettendoci cuore e passione. Tutto il concept dell’album si articola su più livelli e coinvolge artisti e professionisti degli ambiti più diversi: il progetto grafico, prodotto e ideato da Giacomo Schirru Manca, è stato perfettamente recepito dal grafico e illustratore Bad Mandala che, conoscendo da sempre il gruppo, riesce a codificare e riprodurre visivamente le idee dei Tubax, mentre la realizzazione del cd in versione pop-up, è stata affidata a Giovanni Lafrate.
Specchio della nostra società, frenetica, impulsiva e senza regole, Governo Laser vuole essere un album astratto, genuino, solido, ‘na pizza a mano aperta, un po’ folle ma allo stesso tempo sentimentale: un’incudine, una fondina, un orgasmo; animalesco ma nel senso di istintivo, perché prodotto dall’ignoranza musicale e quindi dal profondo.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi