CORROSION OF CONFORMITY: Reed Mullin in ospedale dopo un collasso prima di un concerto

reedmullin-1000x500

Problemi on stage per i Corrosion Of Conformity, che nell’ultima data nella città di Edmonton hanno dovuto assistere al collasso del batterista Reed Mullin, poco prima di salire sul palco. Mullin ha accusato un malore, così come riportato da un post sulla pagina Facebook della band, in seguito ad “abuso di alcool e chissà cos’altro“. Non è la prima volta che Mullin accusa questo tipo di problemi, qualche anno fa, infatti, poco prima di un concerto nella città di Pittsburgh, per il quale i C.O.C. erano accreditati come opening dei Clutch, Mullin ebbe lo stesso identico problema. I Corrosion Of Conformity hanno chiarito che il seguito del tour sarà sostenuto, alla batteria, da Paul Gaster (Clutch) e Chris Adler (Megadeth/Lamb Of God). Mullin, nel frattempo, come consigliato dai dottori, sosterrà un periodo di riabilitazione per risolvere i suoi problemi legati all’abuso di alcool e droghe.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi