Recensioni

Giorgieness – La Giusta Distanza

2016 - Woodworm
indie rock / grunge

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Sai Parlare
2. K2
3. Il Presidente
4. Brividi/Lividi
5. Non Ballerò
6. Io Torno A Casa
7. Lampadari
8. Come Se Non Ci Fosse Un Domani
9. Che Strano Rumore
10. Farsi Male
11. Dare Fastidio

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Il primo album dei Giorgieness parte dando quasi tutto, in Sai Parlare ci sono le chitarre che corrono senza freno, ruvide insieme alla voce (anche grazie alla registrazione analogica su nastro magnetico) che sussurra o urla dando mostra delle sue ampie capacità. Un pezzo energico, dal testo alla musica, che mescola le influenze degli anni ’90 con la musica rock più recente e ne esce a testa ben più che alta.
Pian piano poi nel disco prende spazio il basso, grande protagonista, che si affianca alle chitarre e ad una batteria che spinge e sa far rallentare con una voluta imprecisione che ricorda la scena punk/grunge di qualche anno fa.
Pezzi potenti e battenti si alternano a qualche ballata, con la voce che rimane chiaramente a capo del tutto e risalta le proprie virtù senza mai doversi pulire o ammorbidire all’eccesso.
I Giorgieness sono stati esposti moltissimo negli ultimi anni, grazie ad una combinata spinta data dai live e dalla “pressione” della stampa, e si può iniziare a pensare ne valesse davvero la pena: al di là delle aspettative, positive o negative che fossero, ci troviamo probabilmente davanti ad una parte del futuro del rock italiano (e fa gioire che ci si possa affidare ad una voce femminile).

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi