Recensioni

Ainé – Generation One

2016 - Totally Imported
hip-hop / soul

Ascolta

Acquista

Tracklist

01. Dimmi se puoi
02. Nel mio mondo feat. Ghemon
03. Niente
04. Dopo la pioggia feat. Sergio Cammariere
05. Tutto dorme feat. Ghemon & Davide Shorty
06. Nascosto nel buio feat. Gemello
07. Cause you are
08. Be my one feat. Alissia Benveniste
09. Brighter than gold
10. Leave me alone
11. Promises
12. Generation One
13. Mommy

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Ainè, all’anagrafe Arnaldo Santoro, stupisce fin da subito per eleganza e tecnica, per sonorità e ambientazioni classiche ma al contempo fresche ed attuali, per quel suo suonare marcatamente internazionale senza però perdere nulla del proprio dna tricolore.

E questo in tutte le 13 tracce – 6 in lingua italiana + 7 in idioma inglese – con Ainè abilissimo nel muoversi con agilità e pathos nelle sfumature, tanto su tappeti r’n’b comodi e avvolgenti, quanto con sonorità nu soul, più sofisticate ed ambiziose.
Eccellente poi il contributo dei featuring, su tutti l’affine Ghemon ed il davvero sorprendente Sergio Cammariere, in grado di donare cambi di ritmo e colore ad un album, se vogliamo, un tantino troppo lineare, pulito e trattenuto. La (mia) sensazione cioè è che Ainè abbia progettato molto, pure troppo, questa sua prima uscita, eccesso di pignoleria che ha fatto perdere a “Generation one” un pizzico di brio come pure quelle imperfezioni che spesso fanno la differenza, in positivo.

Comunque sia, gran bel disco d’esordio per un artista da seguire con tantissima attenzione ed altrettanta fiducia.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi