Recensioni

Stonewitch – The Cross Of Doom

2016 - Terror From Hell
doom

Ascolta

Acquista

Tracklist

    1. Eerie Valley of the Crimson Planet
    2. Beyond the Sharp Vine
    3. Unearthed (Foes and Woes)
    4. Holy Smoke
    5. Sign of the Wolf
    6. The Cross of Doom

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Tra rimandi semantici (e non solo) più o meno espliciti allo Stoner Witch dei Melvins, l’Holy Smoke di facile assonanza Sleep e Sign of the Wolf, cover dei Pentagram, il gotico “heavy lead” degli Stonewitch risuona in una cattedrale gotica illuminata solo da vetrate a sesto acuto.

Riffoni paleozoici in stile Master Of Reality, doppia chitarra e vocalità da baritono malvagio: il quintetto francese ha le carte in regola per forgiare un robustissimo e competente stoner piegato alla cupezza del doom ma disponibile a qualche squarciante accelerazione da ultraclassico metallo anni 80.

È solo l’esordio, e per quanto imprigionato negli stereotipi tipici del genere, rimbomba piacevolmente. Peccato per l’orrida copertina.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi