Recensioni

Surachai – Instinct And Memory

2016 - Bl_k Noise
noise / elettronica

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Teeth and Rivers
2. Lust Designed (feat. Annie Hall)
3. Form Forty (Density Image)
4. Hollow Books
5. Bleeding Shadow
6. Wolves and Stars (feat. Annie Hall)
7. Exhale Death
8. Light Drinker

Web

Sito Ufficiale
Facebook

È l’inquietante copertina porno-lesbo-soft il meglio di Instinct And Memory, ultimo album del one man project Surachai, sound designer chicagoano che evidentemente passa gran parte del suo tempo a spacchettare nuovi aggeggi sonori.

Tanti i mezzi a disposizione: elettronica d’avanguardia, campionamenti, compressioni, banchi mixer zeppi di effetti, software di ultimissima generazione, 4MS Spectral Multiband Resonant Filter, Doepfer 12 Stage Vactrol Phase, L-1 Microcompressr…
Eccetera eccetera.
Ma è tremenda la vacuità dei contenuti. Non c’è melodia (ok), non c’è armonia (perfetto), non c’è forma canzone (va benissimo anche questo), ma le tessiture elettroniche sono sparse e senza struttura, i ritmi disturbanti, i cluster sonori appaiati senza cura, perfino la cacofonia ed il rumore mancano totalmente dell’aggressività oltranzista dei Current 93 o di Merzbow. Quello che vorrebbe essere shockante si risolve come l’esperimento di un bambino in fase orale.

Colonna sonora per un techno porno mai girato.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi