Recensioni

Blood ’77 – Jagerbomber

2016 - Lamette Records/Area Pirata Records
punk / garage

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Jagerbomber
2. Palindrome
3. Bockwurst
4. Blind Alley Trance
5. Pescopagano

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Jagerbomber segna il gradito ritorno dei Blood ’77 circa tre anni dopo l’acustico Anaemic. Diciamo subito che, in questo Ep di 5 brani coprodotto da Lamette Records e Area Pirata Records, di acustico c’è ben poco; i Blood ’77 sono tornati a far ruggire le chitarre, la voce di Simone Lucciola è roca, aggressiva e adattissima al clima di arrembaggio sonico che i nostri hanno assemblato.

Basta far calare la puntina sull’ultima traccia del primo lato (Bockwurst) per rendersi conto di ciò: sorta di omaggio Motorheadiano, il brano si apre con un drumming strappato dai solchi di Orgasmatron e procede lungo i binari del più feroce speed punk. Ciò che personalmente ho sempre apprezzato della band è la versatilità: i Blood ’77 suonano punk, questo è chiaro, ma lo fanno spaziando in diversi stili e riuscendo a mantenere inalterato il proprio marchio di fabbrica; ecco allora che la title track è punk stradaiolo che mostra i muscoli, Palindrome e Blind Alley Trance hanno invece un gusto melodico che le fa avvicinare al Powerpop del ’79, Pescopagano è caracollante e adrenalinico punk inglese della seconda ondata.

Con Jagerbomber i Blood ’77 si confermano band dal sound determinato, una delle realtà più interessanti del nostro Rock’n’Roll. Per gli amanti del Punk, del Garage, del R’n’R è un acquisto caldamente consigliato.

Menzione speciale per le 100 copie distribuite in vinile verde e per l’artwork di Michele Lombardi.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi