Recensioni

Devin Townsend Project – Trascendence

2016 - HevyDevy Records
progressive metal

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Truth
2. Stormbending
3. Failure
4. Secret Sciences
5. Higher
6. Stars
7. Trascendence
8. Offer Your Light
9. From The Heart
10. Transdermal Celebration (Ween cover)

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Da un po’ di anni il buon Devin sembra aver messo ordine nel suo percorso musicale, che non è più schizofrenico e caotico come agli inizi, ma sembra aver preso una piega più definita e lucida. Questo nuovo capitolo a nome Devin Townsend Project è forse la prova più matura che il canadese ci abbia mai regalato, in cui ogni tassello della sua personale ricerca musicale si incastra alla perfezione.

Il songwriting ha infatti raggiunto livelli talmente alti da rendere incredibilmente fluidi brani estremamente complessi e pesanti come “Higher”, così come gli episodi più lirici ed evocativi di “Stormbending”, la piu pacata “Stars” o le stupende “Trascendence” e “From the Heart” (impreziosite dalle vocals di Anneke Van Giersbergen), risultano di una bellezza quasi commovente. “Offer Your Light” che potrebbe essere la cosa più vicina agli Strapping Young Lad mai scritta da un bel po’ di tempo a questa parte, se non fosse per quella sfacciataggine pop che lo rende irresistibile, è qualcosa di incredibilmente violento e incredibilmente melodico allo stesso tempo.

L’entusiasmo e la positività del Devin Townsend attuale è incredibilmente viva nella sua musica, che, pur rimanendo pesante quando vuole (l’incedere pachidermico di “Failure” ne è un esempio), conserva una teatralità e un’eleganza assolutamente non comune, rendendo per una volta il termine “progressivo” assolutamente sensato e lontano da quello di band capaci solo di sbrodolii senza senso ed anima.

Forse Devin non sarà più imprevedibile come ai tempi di “Ocean Machine” e “City”, ma con “Trascendence” troviamo un artista incredibilmente maturo, che ha imparato finalmente a far convivere le molteplici sfaccettature della sua personalità, con una semplicità e una classe infinita.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi