I NINE INCH NAILS annunciano il nuovo EP “Not The Actual Events” e la ristampa in vinile di “The Fragile”

I Nine Inch Nails annunciano l’uscita del loro nuovo EP “Not The Actual Events“, disponibile da venerdì 23 dicembre sul sito ufficiale della band. Il successore di “Hesitation Marks” del 2013 consterà della collaborazione, ormai un sodalizio vero e proprio, con il collaboratore di lunga data di Trent Reznor e “attuale membro della band” Atticus Ross. Nel comunicato stampa Reznor afferma che “È un lavoro quasi impenetrabile e poco amichevole, e sentivamo il bisogno di farlo. È un EP poiché, alla fine, abbiamo pensato che avesse la giusta durata per raccontare una storia.

Come se non bastasse Reznor ha annunciato l’uscita della ristampa in vinile (4 LP per la precisione) del capolavoro della band “The Fragile” del 1999. Si intitolerà “The Fragile: Deviation 1“, conterrà la bellezza di 37 bonus tracks e non sarà disponibile in formato digitale.

Reznor parla così della ristampa: ” “The Fragile” occupa uno spazio interessante ed intimo nel mio cuore. Stavo attraversando un periodo particolarmente difficile nella mia vita quando lo feci e riprenderlo in mano ora è come una sorta di terapia. Come esperimento ho tolto tutte le parti vocali dal disco e l’ho trovato davvero cambiato, un’esperienza ed un esperimento davvero avvincenti. “The Fragile: Deviation 1” rappresenta un atto di ornamento del lavoro originale mio e di Atticus, aggiungendo tracce che al tempo non avevo usato. Il risultato finale è complementare ma differente, e volevamo condividerlo.

Ma il titolare del progetto Nine Inch Nails non si accontenta. Infatti, assieme all’art director John Crowford, si imbarcherà in un progetto di reissues “definitive” di tutti i più grandi successi della band, ossia “Broken“, “The Downward Spiral” e lo stesso “The Fragile“. Il pre-order è già attivo sul sito ufficiale della band.

Trent parla anche di questo nel comunicato stampa: “Volevamo presentare il catalogo esattamente come l’avevamo immaginato, senza compromessi. Ciò significa un remaster completo dei brani, artwork rinnovati, materiale incontaminato, molte sorprese ed un’insana attenzione ai dettagli che voi magari non noterete…ma che a noi importa. Nessuna stronzata extra o trucchi – i “veri” album nella loro forma più pura.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!