THERE WILL BE BLOOD: il nuovo video “Fire”

There Will Be Blood

Dopo un primo singolo (“Undertow” tradotto “risacca”) che parla dell’invincibilità’ dell’acqua i There Will Be Blood tornano con un nuovo video dedicato interamente al fuoco, secondo singolo estratto dall’ultimo album Horns, uscito su Ghost Records.

Il video, diretto da Brace Beltempo, celebra il fascino ipnotico che la potenza distruttiva delle fiamme ha da sempre esercitato sull’uomo, dal momento in cui i primi ominidi illuminarono la notte sollevando al cielo i tizzoni roventi di un albero colpito da un fulmine fino ad oggi, quando l’umanità si trova a fare i conti con le disastrose conseguenze di secoli passati ad estrarre, consumare ed addirittura uccidere per i combustibili.

Nemmeno i componenti della band si sottraggono alle vampate, trasformandosi in tre sagome infuocate che suonano e cantano fiammeggiando sospesi in un limbo di tenebra, la band dice:

“Il fuoco crea ed il fuoco distrugge. Il fuoco è la vita stessa, è la più’ primordiale forma di energia, è la luce che fa crescere le piante, è il calore che ci scalda le vene. Chi conosce i nostri 3 concept album ed ha dimestichezza con le disavventure del protagonista delle nostre storie sa bene quanto i demoni e l’inferno giochino un ruolo cruciale nelle vicende narrate. FIRE è un brano funk-soul che descrive l’incontro del protagonista con il demone del fuoco durante la sua discesa negli inferi. È un pezzo pieno di energia dove la tromba, il trombone ed il sassofono esplodono sovrastando gli altri strumenti. Ci è sembrata molto poetico il contrasto fra l’assoluta immobilità degli oggetti che bruciano ed i balli indiavolati del funk. Se si vuole suonare la musica del diavolo prima o poi ci si deve bruciare”

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi