Recensioni

Uktena – Our Path To Trouble

2016 - Hypershape Records
stoner

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Our Path To Trouble


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Boschi spogli alla fine dell’autunno.

La maratona ipnotica del trio corazzato scatena un metal da fondisti intemerati dello strumentale fuori scala; Earthless con incupimenti da Sunn O))); Kyuss con le proporzioni degli Earth di Hex. Non stupisce che il leader e chitarrista Nate Hall, già con gli U.S. Christmas, abbia frequentato la Neurot Records prima di approdare all’italianissima Hypershape.

Un solo brano, venti minuti. Trance, ipnosi; nebbia a tratti. Qua e là ci si distrae con troppa facilità. Ma la distorsione è di quelle lancinanti; una ferita aperta che colpisce ai fianchi e che rimbomba nella testa. Monotono, ma non monocromo; granitico ma fortunatamente, quando tace la ritmica, più aperto ad aleggiamenti psichedelici al dolciastro retrogusto di ganja, così come a campionamenti “spoken words” dell’attivista nativo John Trudell: densi, ma apparentemente senza ruolo così sommersi dalla valanga elettrica.

Etereo il finale, che sfuma in una coda semiacustica da folk dimenticato lungo la ferrovia.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi