AMANDA PALMER: a maggio un album in collaborazione con Edward Ka-Spel dei THE LEGENDARY PINK DOTS

Amanda Palmer, ex voce del duo cabaret punk The Dresden Dolls, torna a farsi sentire a meno di un anno di distanza dall’album in collaborazione col padre Jack (“You Got Me Singing“) e “Piano Is Evil” (versione acustica dell’album “Theater Is Evil“, rilasciato nel 2012 col nome di Amanda Palmer & The Grand Theft Orchestra) con un nuovo lavoro in studio.

Questa volta Amanda sarà affiancata da Edward Ka-Spel, membro fondatore della psichedelica cult band inglese The Legendary Pink Dots. I due pubblicheranno un album intitolato “I Can Spin A Rainbow” che uscirà il 5 maggio. Secondo un comunicato stampa il disco è stato registrato presso lo studio casalingo di Imogen Heap situato in Inghilterra. 

Nello stesso comunicato stampa Amanda parla così del processo creativo che ha portato alla realizzazione del disco: “Abbiamo fuso assieme il nostro metodo composito e il nostro personale mondo poetico e abbiamo creato un nuovo universo.

Di seguito trovate copertina e tracklist completa dell’album.

01 Pulp Fiction
02 Shahla’s Missing Page
03 The Shock of Kontakt
04 Beyond The Beach
05 The Clock at the Back of the Cage
06 The Changing Room
07 The Jack of Hands
08 Prithee: Liquidation Day
09 Rainbow’s End
10 The Sun Still Shines*
11 Subway*
* Vinyl only bonus tracks 

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!