Live Videos

Acustici gagliardi per gente da Divano #14: PIETRO BERSELLI

dottosofa

Due videocamere, un microfono e una band armata di strumenti acustici: è questo il format “Acustici gagliardi per gente da divano” del collettivo torinese Dotto che ospita artisti italiani e stranieri e tra un concerto e l’altro coglie l’attimo facendoli suonare in una comoda versione unplugged. Buona la prima, che la genuinità non fa mai male.

Bresciano trasferitosi a Padova per studio, una barba folta e un nome da cantautore, uscito un po’ all’improvviso in questo inizio 2017: Pietro Berselli è l’autore di “Orfeo l’ha fatto apposta”, un disco maturo, tra chitarre post-rock, una voce calda e testi colti, in cui Berselli esorcizza i suoi demoni e canta i suoi fallimenti in vista di una rinascita.
“Niobe” è il primo singolo estratto dall’album uscito per Dischi Sotterranei, qui in versione 100% acustica sul divano di Dotto prima di uno splendido live alle Officine Corsare di Torino.

Niobe è la prima traccia del disco – racconta Pietro – quella che fa intendere il tono di tutta l’opera. È la canzone con più speranza (mista a disillusione, come sempre) del disco. Il titolo è un’occhiolino al mito greco; la storia di Niobe è triste, è una tragedia. Pianse così a lungo che gli dei la trasformarono in una fonte che esiste ancora oggi. Niobe è l’esempio da non seguire: non bisogna crogiolarsi nel proprio dolore, la disillusione deve essere la cura per rialzarsi e affrontare di petto la vita.

Pietro Berselli
https://www.facebook.com/pietrobersellilive

Dotto
https://www.facebook.com/wearedotto

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Articoli correlati