È morto ALLAN HOLDSWORTH

È morto all’età di 70 anni il chitarrista inglese Allan Holdsworth. Nato a Bradford nel 1946 a Bradford, era considerato uno dei padri fondatori del jazz-fusion, oltre che uno dei chitarristi più virtuosi e talentuosi in circolazione.

Noto già negli anni Settanta per aver collaborato con alcune delle più importanti band della scena progressive britannica, tra cui Gong e Soft Machine, nel 1976 diede il via alla sua fortunata carriera solista con l’album di debutto “Velvet Darkness“. Holdsworth stava lavorando ad un nuovo album solista.

A dare l’annuncio della sua scomparsa la figlia Louise con un post su Facebook nel quale non sono specificate le cause del decesso.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

www.impattosonoro.it utilizza i cookies per offrirti un´esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l´impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Scoprine di più | Chiudi