Menu

Recensioni

Esercito Ribelle – Conati Libertari

2017 - Mofire Movement
hip-hop

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Intro
2. Sulla mia pelle feat Don Diegoh & Willie Dbz
3. Conati libertari
4. Quello che sei
5. Crisantemi
6. L'orizzonte è tuo
7. Interludio
8. A tempo debito feat Dj Muffa
9. Eroi
10. Dalla parte del torto feat Willie Dbz
11. Ottantasei feat Kento
12. Emittenza cora feat Dj Acidovic
13. Pallottole di Tottenham feat Malasuerte FiSud


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Altro bel dischetto recuperato/recuperabile nel sottobosco hip hop made in Italy, ambiente assai vivace, eterogeneo e sovente appagante.

Esercito Ribelle -aka Tornado e Tenore– si ripresentano infatti in buonissima forma ed accompagnati alle rime da personaggi del calibro di Kento, Don Diegoh ed il prematuramente scomparso Willie Dbz, mentre alle macchine troviamo B Dope, It’s The A, Zesta, Killawatt e Don Plemo, quest’ultimo addetto pure al mastering.
13 tracce per un disco di denuncia e rabbia che però non attacca a testa bassa, ma al contrario difende con decisione valori che dovrebbero essere universali, quali ad esempio la giustizia sociale e l’uguaglianza, principi che nel mondo attuale troppo spesso finiscono per essere un optional, un accessorio.

Conati Libertari è un album impegnato ed attuale, con pensieri ed opinioni espressi in maniera decisa e ferma sì ma sempre con lucidità e senso della misura. A rendere poi ulteriormente scorrevole il tutto troviamo strumentali old school, piene zeppe di campionature eleganti e d’annata, per un suono costantemente rotondo e gradevole. Bel disco.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close