Menu

Recensioni

Gazzelle – Superbattito

2017 - Maciste Dischi
pop / indie

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Non Sei Tu
2. Quella Te
3. Zucchero Filato
4. Meltinpot
5. Balena
6. Démodé
7. NMRPM
8. Greta


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Superbattito di Flavio Pardini aka Gazzelle è un altro dei dischi di cui s’era chiacchierato parecchio anche prima della data di uscita. Sono diversi gli elementi che avevano contribuito ad alimentare un hype forse anche eccessivo per il disco d’esordio di un ragazzo figlio di quella scena romana sempre più cuore pulsante del più ampio panorama indipendente italiano, dall’alone di mistero di cui amava circondarsi agli azzeccati singoli synth-pop, passando per l’etichetta del nuovo Calcutta. E questo rappresenta, probabilmente, il motivo principale: se il pubblico della musica indipendente è oggi cresciuto così tanto, al di là dei gusti, è anche perché Mainstream, in tal senso, ha rappresentato uno snodo storico cruciale.

E, in effetti, in Superbattito si sente l’influenza degli artisti romani che hanno sfondato negli ultimi tempi: non solo nella scrittura dalla grande attitudine radiofonica, com’era quella di Calcutta, ma anche nelle atmosfere eighties divenute marchio di fabbrica di band come i Thegiornalisti, inserite nel disco grazie al prezioso contributo di Leo Pari. Ne vien fuori un sound che, a più riprese, è stato definito sexy pop. Nulla che sia realmente nuovo, quindi: Superbattito è un altro disco figlio della ricerca ossessiva per linee melodiche essenziali e orecchiabili e per quei testi che parlano d’amore e quotidianità senza particolari guizzi, ma che hanno la capacità di essere adesivi, ovvero tutte quelle caratteristiche che hanno determinato uno spostamento dell’attenzione dei fruitori del pop dal mondo dei talent agli artisti d’estrazione indie.

Non Sei Tu, Meltinpot e NMRPM sono i pezzi che mostrano più potenziale, ma in generale il disco scorre fluido e senza grossi affanni. Il problema essenziale risiede, però, nella scarsa urgenza dell’opera: nel contesto di questi anni, il rischio è che Superbattito abbia un forte impatto nei primi mesi e poi scompaia altrettanto rapidamente. Resta, comunque, un debutto interessante che permette di nutrire aspettative anche per il futuro.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close