Menu

Recensioni

All Time Low – Last Young Renegade

2017 - Fueled By Ramen
pop / rock / alternative

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Last Young Renegade
2. Drugs & Candy
3. Dirty Laudry
4. Good Times
5. Nice2KnoU
6. Life Of The Party
7. Nightmares
8. Dark Side Of Your Room
9. Ground Control feat. Tegan and Sara
10. Afterglow


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Un lavoro che non conosce momenti di riposo quello degli All Time Low che, a soli due anni di distanza dalla realizzazione di “Future Hearts“, tornano a comporre un disco nuovo in tutto e per tutto: parliamo sia del loro distacco dalla casa discografica precedente (Hopeless Records) e della conseguente ricerca di una label più incline ad assecondare la personalità della band (dall’inizio del 2016 è la Fueled By Ramen), sia dell’evidente cambio di sonorità nelle tracce.

Last Young Renegade” è infatti un album che per molti versi lascia sorpresi e un po’ disorientati: se, come dichiarato dallo stesso frontman Alex Gaskarth, è vero che questa volta il gruppo ha voluto “esplorare toni più cupi”, d’ altra parte è anche vero che la matrice punk con la quale i fan della band hanno ormai preso confidenza si è quasi totalmente dissolta in una soluzione fin troppo pop (Good Times, Ground Control). Non si può dire che manchino riff di chitarra molto accattivanti, certo, ma i cori e la voce limpida di Gaskarth finiscono per smorzare troppo i toni e assimilarsi eccessivamente al filone pop-rock.

Scritto durante il soggiorno della band sui monti della Big Bear Valley e nel deserto di Palm Spring in California, registrato presso i EastWest Studios di LA, questo settimo capitolo nella discografia degli All Time Low arriva al grande pubblico preceduto dal rilascio –in data 1 febbraio- di un primo singolo, Dirty Laudry. Nel brano sono trattati i temi degli errori commessi e del dover fare i conti con una coscienza colpevole.

 

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close