Menu

Recensioni

Belle And Sebastian – How To Solve Our Human Problems

2017 - Matador
indie pop

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Sweet Dew Lee
2. We Were Beautiful
3. Fickle Season
4. The Girl Doesn't Get It
5. Everything Is Now


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Ho sempre considerato i Belle And Sebastian un gruppo da persone che di musica “ne sanno”. Una band non fondamentale, a mio parere, ma capace di porre le basi per poter ascoltare e soprattutto conoscere e apprezzare le più svariate sfrangiature della cosiddetta musica “indie” su scala internazionale.

Sono un gruppo stimolante, i Belle And Sebastian da Glasgow, e hanno pubblicato, lo scorso mese di dicembre, il primo capitolo di una trilogia di EP ( gli altri sono in uscita in gennaio e febbraio ’18) intitolata “How to Solve Our Human Problems che comprende, oltre all’assaggio estivo rappresentato da We Were Beautiful, altri quattro brani inediti nei quali sicuramente spicca la strumentale Everything Is Now, viscerale tributo alla completezza della loro musica, fortemente europea ma ecletticamente orientata verso il grunge più distorto e materiale di chiaro stampo statunitense: testimone ne è il fatto che la trilogia esca per le newyorchese Matador Records, che fece uscire il loro ultimo full-length “Girls In Peacetime Want To Dance” e si occupò dell’uscita americana di “The Life Pursuit“.

Grazie a questa trilogia, il gruppo scozzese ha scelto una strada per pubblicare del nuovo materiale secondo me, diversa, tracciando una continuità temporale che da un lato risulta in grado di non far mai calare l’attenzione su di loro, ma che al contempo può risultare, forse, troppo invasiva e difficile da seguire. Penso ci sia un’abissale differenza tra l’ascoltare la violentissima We Rule The School, da quel capolavoro anni ’90 che fu “Tigermilk“, ed il rimanere lunghissimi attimi ad ascoltare la cadenzata I’ll Be Your Pilot, ovviamente.

Perché “How to Solve our Human Problems rimane, semplicemente, un’opera perennemente “in fieri”, da capire e confrontare passo dopo passo, soprattutto senza trarre considerazioni affrettate: più di trent’anni di carriera riassunti in tre mesi, i tre mesi invernali. Anche se di semplice, per i Belle And Sebastian, non c’è mai stato mai niente.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni