// archivio autore

Fabio La Donna

Fabio La Donna ha scritto 220 articoli per Impattosonoro.it
Google+

Imperial Triumphant – Abyssal Gods

Direttamente da New York City giungono gli Imperial Triumphant con un nuovo lavoro dal titolo Abyssal Gods. Ennesimo colpo della Code666 per un disco a cavallo tra l’orchestrazione, il black e il death metal. Una passione per la composizione orchestrale, il metal avanguardista e il tragico fascino per la modernità sono gli elementi chiave per […]

Rise Of Avernus – Dramatis Personæ

I Rise Of Avernus sono il Mr. Crocodile Dundee della musica estrema australiana che con coraggio, carisma e tante mazzate hanno dato vita, qualche annetto, fa al piccolo gioiello che fu L’Appel Du Vide. Ora sono tornati sotto Code666 con un EP in edizione limitata dal titolo Dramatis Personæ. In questi 30 minuti/5 canzoni, i […]

Dynfari – Vegferð Tímans

Arrivano dall’Islanda e sono uno dei progetti estremi più interessanti dell’isola. Si chiamano Dynfari, quattro ragazzi giunti all’atteso terzo disco. Questo terzo lavoro prodotto da Code666 si chiama Vegferð Tímans e in inglese suona come un Journey of Time. Interessante l’artwork, ad opera di Metaztasis, che oltre a far percepire la terra di origine del […]

Albedo – Metropolis

Il robot è quasi perfetto. Gli manca solo un’anima. Ti sbagli, è meglio senz’anima. Nella città che non dorme mai, la gente ha smesso di guardare le stelle per ammaliarsi con le insegne al neon. Nella città che non dorme mai, non si sogna più di toccare le nuvole perché ormai lo fanno già i […]

Orghanon – Figures In Slow Motion

L’oscura Eibon Records continua a produrre materiale interessante e per iniziare bene il 2015 ha pubblicato il progetto solista di Sergio Calzoni, già conosciuto per gruppi come Colloquio, Alma Mater e Act Noire. In quasi un’ora di viaggi magici, Orghanon propone un susseguirsi di suoni e rumori che si fondono tra loro dando vita a […]

Hilo – Rising Up & Rising Down

Gli Hilo sono una interessante proposta del panorama folk\alternative italiano, ma con testi in inglese, che ha da poco dato alla luce Rising Up & Rising Down. Il disco con le grafiche di Giulio Vesprini è composto dai pezzi del precedente EP più diversi pezzi nuovi. Ho passato diversi giorni di questo inverno camminando per i […]