Menu
// archivio autore

Luca Buonaguidi

Luca Buonaguidi ha scritto 46 articoli per Impattosonoro.it
Google+

KULA SHAKER – Anfiteatro delle Cascine, Firenze, 14 luglio 2016

Una fresca sera d’estate è quella che accoglie i Kula Shaker a Firenze, all’Anfiteatro delle Cascine, scenario  non comune all’interno della notevole programmazione promossa dalla società fiorentina “Le Nozze di Figaro” (Cat Power, Massive Attack, Duran Duran, Blonde Redhead, Suzanne Vega…).

THE NATIONAL + FATHER JOHN MISTY – Pistoia Blues, 12 luglio 2016

Nato nel 1980, il Pistoia Blues anno dopo anno insiste nel portare a Pistoia i capostipiti di altre tradizioni musicali rispetto a quella in epigrafe. Motivo per cui non c’è da sorprendersi se gli headliner della serata del 12 luglio – i National – col blues non hanno niente a che spartire ed anzi sono figli di altri suoni. Discorso diverso che per Father John Misty – all’anagrafe J. Tillman, già nome autoriale di suoi svariati EP negli anni e soprattutto batterista (e qua e là voce) di una delle migliori band folk del nuovo secolo, i Fleet Foxes – che nel suo ultimo album solista I Love You, Honeybear aveva rinnovato la tradizione del cantautorato americano con un disco spiazzante, ironico e delicatissimo con testi di pregio letterario, che è meritamente entrato di diritto nel novero provvisorio dei migliori dischi indipendenti degli anni Dieci.

CHASSOL – Fabbrica Europa, Firenze, 7 maggio 2016

Per la XXII edizione di Fabbrica Europa a Firenze si è deciso di portare tra gli altri tre musicisti tra i migliori rappresentanti della world music contemporanea: Bombino, Vieux Farka Touré e Chassol. Se i primi due nomi sono abbastanza noti al pubblico della musica alternativa in Italia, Bombino per l’interminabile serie di concerti fatti in Italia negli ultimi due anni e il musicista malese perché figlio d’autore di Alì Farka Touré, il nome di Chassol poteva apparire più come una scommessa della kermesse.

CLUB TO CLUB – Torino, 6-7 novembre 2015

È il mio primo Club to Club. Il quindicesimo, e sono insieme ad altre 6999 persone sorridenti e appassionate. 7000 persone venute al Lingotto, Torino, negli sterminati ex padiglioni Fiat rimessi a nuovo per un festival cui non si fa piena giustizia a dire, sbrigativamente, elettronico e punto: semmai, una proposta di show tra avanguardia e pop entro la cornice dell’arte elettronica, che unisce la componente visiva a quella musicale.

BOBO RONDELLI – Metarock, Marina di Pisa, 11 agosto 2015

“C’ho la botta”. Inizia così il concerto di Bobo Rondelli a Marina di Pisa, a pochi passi dalle onde del mare che si infrangono a riva, nella cornice consolidata del festival pisano Metarock, che da anni offre concerti a prezzi contenuti e musicisti spesso eccellenti.

JACKSON BROWNE – Teatro Manzoni, Bologna, 25 maggio 2015

Jackson Browne è uno degli esseri umani migliori del XX secolo. Tutti ne parlano bene, persino i più arcigni cantautori che lo accompagnarono negli anni e che hanno litigato con tutti i compagni di percorso meno che con lui (David Crosby, per esempio).

Close