Menu

Cinema

Inception, di Christopher Nolan

Christopher Nolan. Classe 1970. Uno dei “giovani” registi più importanti dell’attuale panorama internazionale. Dopo aver stupito con Memento (2000), ben intrattenuto con Insomnia e The prestige e (r)innovato un brand/icona ormai stantia coi due Batman, con il nuovo Inception Nolan pone il suo sigillo su un capolavoro destinato a durare nel tempo. A cura di Alekos Capelli.

Amabili Resti, di Peter Jackson

Peter Jackson torna al cinema abbandonando, almeno per adesso, le grandi produzioni hollywoodiane cariche di effetti speciali e di azione. A cura di Ciro Andreotti.

L’Uomo Che Verrà, di Giorgio Diritti

Nell’autunno del ’44, in un piccolo paese vicino a Monte Sole, vive Martina una bambina di 8 anni, assieme alla sua famiglia composta dalla nonna e dai genitori. La ragazzina ha perso la parola qualche anno prima quando suo fratello più piccolo è morto pochi giorni dopo essere nato. La vita di Martina e degli abitanti della piccola comunità rurale di Monte Sole sta però per essere scossa dalla ritirata tedesca e dalle lotte partigiane che stanno per avere inizio. A cura di Ciro Andreotti.

Basilicata Coast To Cast, di Rocco Papaleo

Nicola Palmieri è  un musicista per passione e un professore di matematica per lavoro. Ha una bella moglie, proprietaria di uno splendido albergo a Maratea, ma anche il desiderio di andare a suonare al festival del teatro canzone di Scanzano Jonico assieme alle “Pale Eoliche”, il suo gruppo musicale, composto da Salvatore, alla chitarra ritmica, […]

Cosa Voglio Di Più, di Silvio Soldini

Anna e Alessio hanno una normale routine famigliare; lavoro, amicizie e forse la decisione di avere presto un figlio. Quando Anna incontrerà Domenico, responsabile catering di una società di ristorazioni, sposato e padre di due bambini, intreccerà una relazione clandestina che metterà in serio pericolo la vita affettiva di entrambi. A cura di Ciro Andreotti.

La Nostra Vita, di Daniele Lucchetti

Una pellicola che forse solo sul finale scivola verso il buonismo di prima mano ma che funziona nelle intenzioni; che cerca, riuscendovi, di spiegare una fase delicata dell’economia italiana usando la vita privata di gente come Claudio che vorrebbe riscatto economico per se e per la sua famiglia senza pensare che il vero riscatto alla fine è forse più vicino a noi di quanto sembri. A cura di Ciro Andreotti.

Close